Gli studi con la matita pubblicati sono già esercitazioni avanzate,  a volte copiano fedelmente gli originali, altre volte li interpretano più liberamente ed emotivamente. L'osservazione del corpo umano con tutto il suo modo di essere e di esprimersi costituisce l'oggetto principe del mio interesse figurativo.
Non necessariamente eseguo il disegno di copia dagli esempi dei maestri, perchè lo spunto può provenire anche da foto, riproduzioni di giornali, immagini televisive, insomma tutto ciò che è immagine.